Cameristica, Operistica

Per “fa’ – 14 Marzo 2020


Non profit banner
Non profit bannerSclerosi

  

Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links
Blog
Per iscriversi a Kurvenal e ricevere un messaggio email ogni volta che un nuovo post è pubblicato “clikkare” sul cerchio rosso per conoscere la modalità

NB Poichè qualcuno ha avuto difficoltà nell’iscrizione il filmato è stato aggiornato per renderlo più comprensibile!!!!

… passa ‘a nuttata” ..

…inoltro alcuni siti dove ci sono opere in streaming. Il primo è certamente Opera Vision  (“en” è in inglese ma con suffisso “fr” c’è la versione francese) dove c’è un intero catalogo di opere (di qualità variabile), live o recorded, gratuite o con piccolo pagamento.
Per il teatro comunale di Bologna riporto il messaggio ricevuto “Durante questo periodo di sospensione delle attività, al fine di restare comunque vicino al pubblico, il Teatro Comunale di Bologna propone l’ascolto e la visione in podcast in HD sul suo canale YouTube – per tre sabati consecutivi alle 21.00 – di tre titoli d’opera andati in scena nella scorsa stagione. Si comincia il 14 marzo con il Rigoletto di Giuseppe Verdi nell’allestimento firmato da Alessio Pizzech e diretto da Matteo Beltrami; si prosegue il 21 marzo con un’altra opera della trilogia popolare verdiana, La traviata, diretta da Renato Palumbo e con la regia di Andrea Bernard; si chiude il 28 marzo con Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini, con Federico Santi sul podio e la regia di Federico Grazzini. Data l’alta qualità della registrazione, è consigliata la fruizione su Smart Tv con un sistema audio Dolby Surround
Un altro sito che offre opere “on demand” (di grande qualità) è il Metropolitan di NY . Le opere sono gratuite la prima settimana poi c’è un piccolo costo da sostenere.
Anche la Staatsoper di Vienna offre spettacoli in questo periodo gratuiti così come la Staatsoper Unter den Linden .
Ovviamente per la musica classica in streaming ci sono decine di siti: quello italiano più noto è Rai radio 3 classica
Domani redigerò un post con gli indirizzi per vedere musei e mostre in streaming.
(Giovanni Neri)
A coloro che leggono il blog chiederei cortesemente la registrazione al sito (che non comporta nulla): così facendo riceveranno un messaggio e-mail tutte le volte che un nuovo post è pubblicato.
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. In base alla nuova normativa chi si fosse iscritto e desidera de-iscriversi è sufficiente che mi invii un messaggio e-mail.
Standard

7 risposte a "Per “fa’ – 14 Marzo 2020"

  1. Maria Cristina Marcucci ha detto:

    Posso consigliare due video su Youtube? Sono: “Thomas Quasthoff -The Singer” e “Leonard Bernstein dirige West Side Story – The making of the Recording”. giusto per cambiare un po’…
    Chi consiglia qualche cosa di altro? Questo blog può diventare una sorta di “servizio pubblico”…

    "Mi piace"

  2. Maddalena Fiorio ha detto:

    grazie tante professore per la premurosa assistenza in un momento così triste della nostra vita.Ci sarà molto utile per trascorrere qualche ora in buona compagnia e non sentirci troppo soli nelle nostre case spesso lontani dagli affetti più cari.
    A presto,spero,Maddalena Fiorio

    "Mi piace"

  3. Pierdomenico Cippa ha detto:

    Ottima iniziativa, grazie. Anche i Berliner Philarmoniker sono raggiungibili. Con ascolti/visioni anche gratuiti. Inoltre con 38 cent al giorno si ha accesso a qualche centinaio di concerti in qualità ultra HD 4K. Qualità ed esecutori di primissimo livello. Serve uno smart TV.

    "Mi piace"

    • I siti per musica orchestrale e cameristica sono moltissimi. Volevo solo segnalare quelli che offrono anche “visione”. Ovviamente sono tutti in streaming (ovvero su PC e assimilati) ma senza voler fare pubblicità si trovano su Amazon e altri siti di e-commerce dispositivi che in modalità wireless permettono di trasmettere lo schermo del PC e l‘audio a una TV. L‘unico difetto é che costicchiano (100-200€). A richiesta e privatamente posso fornire i dettagli.

      "Mi piace"

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.