Commenti

Indagine – Bologna 18 Ottobre 2018

ü
Non profit banner
Non profit bannerSclerosi

Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links
Blog
Come promesso .
   .. nel mio precedente post predispongo un test per il gradimento della stagione operistica 2019 del teatro comunale di Bologna

Il sondaggio (anonimo!) rimarrà aperto fino alla fine di Novembre 2019.
A coloro che leggono il blog chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente effettuata “clikkando” sul riquadro nero sopra ogni post. Così facendo riceveranno un e-mail tutte le volte che un nuovo post è pubblicato.
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. Da tempo ho  rimosso il mio profilo su  facebook: non posso quindi essere contattato per questioni private via messenger ma solo via e-mail all’indirizzo giovanni.neri@unibo.it. In base alla nuova normativa chi si fosse iscritto e desidera de-iscriversi è sufficiente che mi invii un messaggio e-mail.
Blogposts translations are available!
 Apology:  in some cases (i.e. german) the automatic translation can be totally meaningless. 
Website Translation Widget
With Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzando l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinchè tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (è indispensabile lasciare nome e cognome – i commenti anonimi non saranno pubblicati)!!
Standard

3 risposte a "Indagine – Bologna 18 Ottobre 2018"

  1. Già Stefano Folli ha detto:

    Buona l’ idea di lanciare un sondaggio. Come primo step! Spero ne seguano altri. Sondaggi che dovrebbe fare il Teatro. Invece di perdersi in un mare di iniziative che poco hanno a che fare con il proporre Cultura e fidelizzare un pubblico. Ogni azienda che vende un prodotto deve almeno sapere se è gradito e se puoi migliorarlo e come. Il termometro non può essere il freddo resoconto della biglietteria. O dell’ applausometro a fine spettacolo. Se uno spettacolo fa dei “forni” come si dice in gergo, i Megadirigenti si consolano con…: ” questi spettacoli di DEVONO fare” . E perchè se sappiamo con sicurezza che andranno deserti? Perché tanto masochismo?
    Sponsor? Perché un’ azienda dovrebbe mettere soldi a finanziare un titolo d’ opera a Bologna? Certo può avere un bel pacchettone di biglietti per la prova generale. Così clienti e dirigenti dell’ azienda si mettono il vestito della domenica e le signore passano a comprarsi la mise *da opera*… Che sti inviti si traducano in maggiori profitti per l’ azienda, dubito molto. E nemmeno fidelizzato un pubblico. Poiché il “Carlino” pubblica sempre le foto delle VIP o dei VIP , o supposti tali, che agghindati in vario modo testimoniano la loro presenza all’ Evento inaugurale, meglio sarebbe sponsorizzare la prima di ogni titolo.
    Lungimirante è quella famosa famiglia che finanzia opere concrete: rifacimento platea e poltrone, impianto audio, e tecnologia per lo streaming. Almeno restano materiali visibili e concretamente fruibili. Ce ne fossero dei Golinelli!
    Vedremo se la nuova “fund raising” sará tanto abile da convincere qualcuno di nuovo a sborsare soldi per il teatro. Di sicuro una bella foto dal Foyer, con compagna sorridente sottobraccio, il Carlino non mancherá di stamparla. Da mettere poi in cornice sul tavolone dirigenziale!
    Personalmente se io dovessi dare un contributo e sapere che è stato usato per produrre e diffondere quelle immagini di donne, un po’ sciammannate, a corredo delle opere di quest’ anno…starebbe bello fresco il Comunale.
    Propongo un sondaggio sulla grafica urlante e opinale di questi ultimi tempi. Ma come la pensano lì dentro? Pensate a quante volte ha cambiato logo e font la COCA COLA o la NIKON negli ultimi 20 anni. MAI! Ci sarà un perché?
    Sarei disposto a donare un po’ di denari al Teatro se promettesse di tornare ad una grafica tipo quella della Scala. Elegante ed autorevole! Immutata da decenni.

    Mi piace

  2. Sandra Festi ha detto:

    Di questo test non capisco la logica : io rispondo volentieri per me, se mi piace o no. Ma cosa posso sapere, o da che segnali posso capire, se piace agli sponsors?
    Sandra Festi

    Mi piace

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.