Cameristica, Recensioni

Coin – Azzolini – Rovigo 1 Settembre 2018

Non profit bannerNon profit bannerSclerosi
Leggete anche il blog di commenti politici https://bertoldo.wordpress.com/
Please notice that  the english version of the post is directly available after the italian’s. For a list of the previous posts of this blog click on the blue circle
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links
Blog
Finita l’estate… At the end of the summer..
ricominciano finalmente i concerti. A Rovigo si tiene il Rovigo Cello festival, forse l’unico in Italia dedicato a questo magnifico strumento così poco apprezzato ingiustamente. Peccato che la manifestazione sia molto poco pubblicizzata: meriterebbe di certo una diffusione maggiore. Ma veniamo al concerto in questione. Una serata tutta vivaldiana, con due concerti per fagotto, uno (il solo rimasto) per due violoncelli e tutti gli altri per violoncello e orchestra d’archi (con integrazione del fagotto) e clavicembalo. Per molti aspetti, al di là dell’aspetto filologico e della godibilità della musica eseguita, ha confermato quanto scrisse velenosamente Stravinskij ovvero che “Vivaldi ha composto 100 volte lo stesso concerto“.  Tutti i concerti eseguiti (strutturati come “concerti grossi”) ricalcano lo stesso “format” forse con l’unica eccezione del penultimo eseguito. Molto buona la qualità degli esecutori. Al di là della conferma della validità dell’affermato Coin come violoncellista va sottolineata la prova della giovane Bruno nel concerto con due violoncelli che non ha avuto nulla da invidiare al più titolato e affermato francese. Bravo senza incertezze il fagottista Azzolini, alle prese con il difficilissimo fagotto barocco che ha anche avuto il pregio di inserirsi nell’orchestra da camera (di ottima qualità: da menzionare il primo violino Helena Zemanovà in particolare) una volta eseguiti i suoi due concerti. Una serata godibilissima molto apprezzata dal folto pubblico presente. Unica nota stonata il ritardo nell’inizio del concerto: gli orari si rispettano. (A coloro che leggono il blog chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente effettuata “clikkando” sul riquadro nero sopra ogni post. Così facendo riceveranno un e-mail tutte le volte che un nuovo post è pubblicato.
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. Da tempo ho  rimosso il mio profilo su  facebook: non posso quindi essere contattato per questioni private via messenger ma solo via e-mail all’indirizzo giovanni.neri@unibo.it. In base alla nuova normativa chi si fosse iscritto e desidera de-iscriversi è sufficiente che mi invii un messaggio e-mail .

.. the concert season restarts.   In Rovigo is held the Rovigo Cello Festival, perhaps the only one in Italy dedicated to this magnificent instrument so little appreciated. Too bad that the event is very poorly publicized: certainly it deserves a greater diffusion. But let’s come to the concert in question. A night all dedicated to Vivaldi, with two concerts for bassoon, one (the only remaining) for two cellos and all the others for cello and string orchestra (with bassoon integration) and harpsichord. In many respects, beyond the philological aspect and the enjoyment of the executed music, it was confirmed what Stravinskij unkindly wrote: “Vivaldi has composed 100 times the same concerto“. All the concerts performed (structured as “concerto grosso”) have the same “format”, perhaps with the little exception of the penultimate executed concert. Very good quality of the performers. Beyond the confirmation of the validity of Coin as a cellist is must be underlined the performance of the young Bruno in the concert with two cellos who had nothing to envy to the most titled and affirmed French. Bravo without uncertainties, the bassoon Azzolini, mastering the very difficult baroque bassoon, that has also had the merit of joining the chamber orchestra (of very good quality, and in particular the leader Helena Zemanovà) once performed his two concerts. A very enjoyable evening very appreciated by the large audience present. Only one drawback: the delay in the beginning of the concert. The indicated hour must be respected. I would kindly ask the readers of this blog to  register  (which implies nothing) which can be easily made  by “clicking” the black square above each post. By so doing they will receive an e-mail whenever a new post is published.
PS A “blogger” is not an oracle and inevitably makes errors (the minimum possible..). I often receive “corrections” not always fundamental and not always accurate. Just as I submit myself to the judgement of others with the name and surname so those who want to have the goodness to report errors or inaccuracies will have to do so only by sending a comment: everyone has his own responsibility. Since long time I have removed my profile on Facebook and therefore I cannot be contacted for private issues via messenger but only by email at giovanni.neri@unibo.it.
 
Programma
Antonio Vivaldi
Concerto RV 415 per violoncello, archi e basso continuo in sol maggiore Allegro – Siciliana – Alla breve
Concerto RV 420 per violoncello, archi e basso continuo in la minore Andante – Adagio – Allegro
Concerto RV 481 per fagotto in re minore Allegro – Larghetto – Allegro non molto
Concerto RV 404 per violoncello, archi e basso continuo in re maggiore Allegro – Affettuoso (Adagio) – Allegro vivace
Concerto RV 531 per due violoncelli in sol minore Allegro (moderato) – Largo – Allegro
Concerto RV 423 per violoncello, archi e basso continuo in si bemolle maggiore Allegro – Largo – Allegro
Concerto RV 407 per violoncello in re minore Allegro – Largo – Allegro
Blogposts translations are available!
 Apology:  in some cases (i.e. german) the automatic translation can be totally meaningless. 
Website Translation Widget
With Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
Please read the post comments activating the radiobutton “commenti”on the left of the post. Sometimes they are even more interesting than  the post itself!!!
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzando l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinchè tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (è indispensabile lasciare nome e cognome – i commenti anonimi non saranno pubblicati)!!
PS I’d like to thank all people that provide comments to the posts using the option “lascia un commento” (or  “commenti” if some have been already inserted) which is provided on the left of the posts (or before the text in case of tablets). The debate is always interesting …. thanks (it is mandatory to leave name and surname – anonymous comments will not be published)!!
Standard

5 risposte a "Coin – Azzolini – Rovigo 1 Settembre 2018"

  1. Maria Cristina Marcucci ha detto:

    Esatto, non si è saputo alcunchè. Che ne direbbe, Professore ( a proposito, ben tornato!) di inserire nei suoi post l’ indicazione di qualche data di concerti prossimi ma poco pubblicizzati per noi lettori disattenti?

    Mi piace

  2. Roberto Barilli ha detto:

    Effettivamente non si è visto traccia del Festival da nessuna parte ed è un peccato perché come scrive Lei il violoncello è un bellissimo strumento.
    Con un suono fascinoso.
    Ben tornato!

    Mi piace

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.