Commenti

Comunale e convenzioni – Bologna 10 Agosto 2018


Non profit banner
Non profit bannerSclerosi

Leggete anche il blog di commenti politici  https://bertoldoblog.wordpress.com
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links
Blog
Nessuna meraviglia…
..  che alla mia richiesta di conoscere, da parte del teatro sulla base della sbandierata “trasparenza” i termini della convenzione con la Filarmonica io riceva dal teatro la seguente risposta  ...trattandosi di atto tra le Parti – si noti  la ridicola maiuscola – di carattere privatistico, peraltro in fase di “aggiornamento”, non è nostro uso darne libera diffusione…Ora pare che la direzione del teatro decida in modo arbitrario e a senso unico come spiegare agli “azionisti” del teatro (ovvero gli spettatori) come sono gestiti i soldi investiti. Nulla di inaspettato: da una gestione dilettantesca persino incapace di gestire un ufficio stampa zeppo di strafalcioni linguistici e culturali “tout se tient”. E’ del tutto evidente che c’è molto da nascondere (e la semplice analisi delle anomalie già più volte segnalate da questo blog e mai smentite lo comprova). La trasparenza per un ente pubblico, con finanziamento pubblici, non è un “optional” da interpretare caso per caso. Altrimenti diventa opacità. Appunto.  A coloro che leggono il blog chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente effettuata “clikkando” sul riquadro nero sopra ogni post. Così facendo riceveranno un e-mail tutte le volte che un nuovo post è pubblicato.
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità. Da tempo ho  rimosso il mio profilo su  facebook: non posso quindi essere contattato per questioni private via messenger ma solo via e-mail all’indirizzo giovanni.neri@unibo.it. In base alla nuova normativa chi si fosse iscritto e desidera de-iscriversi è sufficiente che mi invii un messaggio e-mail.
 
Blogposts translations are available!
 Apology:  in some cases (i.e. german) the automatic translation can be totally meaningless. 
Website Translation Widget
With Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
Leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
Please read the post comments activating the radiobutton “commenti”on the left of the post. Sometimes they are even more interesting than  the post itself!!!
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzando l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinchè tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (è indispensabile lasciare nome e cognome – i commenti anonimi non saranno pubblicati)!!
Standard

3 risposte a "Comunale e convenzioni – Bologna 10 Agosto 2018"

  1. Maria Cristina Marcucci ha detto:

    E’ il solito muro di gomma che funzione benissimo, a quanto pare.
    Il potere si esercita in molti modi: attraverso la “convinzione” ( propaganda), attraverso la coercizione ed attraverso il “mura di gomma”. Quest’ ultimo è il migliore: si ha l’ impressione che non esista e si continua a sbatterci contro la testa perdendo tempo e fatica. Alla fine si desiste e si comincia a sbattere da qualche altra parte. Intanto gli anni passano, i figli crescono e le mamme si tingono i capelli…
    A questo serve la burocrazia, che tutti stigmatizzano ma nessuno combatte: pare mandata dal Cielo…

    Mi piace

  2. Carlo A. Borghi ha detto:

    Mi meraviglio che ti meravigli (ma non credo). Il guaio é che gli Italiani poi, stufi di questa arroganza e malcostume, diano credito e votino per chi urla più forte dimentiocando tutto ciò che è successo ai nostri padri ed ai nostri nonni nel secolo scorso.

    Mi piace

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.