Commenti

Stagione 2018 – Teatro comunale Bologna 3 Ottobre 2017

Non profit bannerNon profit bannerSclerosi
Non avendo avuto la possibilità di assistere personalmente – per motivi universitari – alla presentazione della stagione 2018 del teatro posso solo commentare quanto riportato dai giornali. Al di là della assenza del sindaco – presidente del comitato di indirizzo (che sia stato scambiato per il civico di via Zamboni?) che apparentemente è ancora orfano di Bosso, felicemente “sbolognato” al Verdi di Trieste senza rimpianti – spicca una frase roboante e allo stesso tempo insensata del sovrintendente Sani secondo cui la programmazione del teatro sarebbe seconda solo a quella della Scala. Ma ritiene di parlare a una platea che si muove entro i confini delimitati da Casalecchio e Borgo Panigale? Ha mai sentito dire – solo per fare un esempio – di un teatro torinese la cui programmazione  rispetto a quella bolognese è stratosferica? Ecco, quando alla guida di un teatro sull’orlo del collasso, con un comitato di indirizzo acefalo che avrebbe potuto essere il protagonista di una cosmicomica di Calvino insieme a “ Il cavaliere inesistente”, si cerca di imbrogliare un pubblico che si ritiene ignorantemente provinciale vuol proprio dire che “si è alla frutta”.
HPS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità.
PPS La gestione di un blog è operazione complessa e talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” in basso a destra di ogni post o in quello nero sopra ogni postGrazie anticipatamente.

Apology:  i
n some cases (i.e. german) the automatic translation can be totally meaningless. 
Blogposts translations are available!
Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzando l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinchè tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (è indispensabile lasciare nome e cognome – i commenti anonimi non saranno pubblicati)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links
Blog
Standard

3 risposte a "Stagione 2018 – Teatro comunale Bologna 3 Ottobre 2017"

  1. Stefano Piana ha detto:

    Ho sempre cercato di avere un atteggiamento benevolo nei confronti del Comunale, ma devo dire che questa volta, leggendo il programma della stagione sinfonica, ci sono un paio di cose che non riesco a digerire facilmente. Non parlo tanto degli interpreti (tra i molti nomi che non conosco ci sarà sicuramente qualcuno che merita di essere ascoltato), ma del fatto che su 14 concerti proposti agli abbonati ben due si svolgano in San Petronio, luogo dall’acustica notoriamente nefasta. Anche se si tratta di un edificio sicuramente suggestivo, non so se avrò voglia di andare a sentire un’ora e mezza di suoni che arriveranno confusi e indistinti, vanificando lo sforzo degli interpreti. Poi l’idea di celebrare l’anniversario rossiniano con l’esecuzione dello Stabat Mater nella sala dello Stabat Mater (dove vide la sua prima esecuzione italiana) può essere certo suggetiva, peccato però che, viste le dimensioni del luogo, non penso potranno assistere all’evento molto più di un centinaio di persone, che saranno immagino selezionatissime. Per i comuni mortali ci sarà però la favolosa possibilità di andare al Comunale ad assistere a tutto ciò… in diretta streaming! Come se fosse la stessa cosa… Ai tempi di Chailly ricordo un’identica iniziativa (stesso programma, stesso luogo), ma ricordo anche che oltre all’esecuzione all’Archiginnasio si diede anche una replica pubblica, a cui tutti potevano partecipare. Spero che anche questa volta si abbia lo stesso giudizio, e che magari all’ultimo salti fuori una esecuzione aperta a tutti. Altrimenti avrebbe davvero poco senso mettere assieme un cast senz’altro apprezzabile per un’unica esecuzione che di fatto sarà semi-privata.

    Mi piace

  2. Maria Cristina Marcucci ha detto:

    “Parla, parla, qualcosa resterà…” diceva qualcuno.
    Ed in un’ epoca in cui il “dire” conta più del “fare”… l’ importante è la “percezione”.
    Cucina “creativa” docet.

    Mi piace

  3. Sandra Festi ha detto:

    Per dare un esempio dei rapporti ufficiali fra il Teatro Comunale e la città : sabato 30/08 una e-mail annunciava la presentazione della nuova stagione di Opera, Danza e Sinfonica. Nessuna data nè orario. Lunedi 02/09 -due giorni dopo- un’ altra e-mail, identica alla precedente, invitava alla presentazione ufficiale della nuova stagione indetta per le ore 12,00 di lunedi 02/09.
    I pazienti cittadini bolognesi si precipitano e …trovano le porte del teatro chiuse.
    Qualcuno si era sbagliato a scrivere l’ orario : l’ invito era per la 12,30. Ma cosa vuoi che sia !
    Sandra Festi.

    Mi piace

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...