Commenti

Barenboim-Sadi Akademie- Berlino

Non profit bannerNon profit bannerSclerosi

Leggete anche il blog bertoldoblog.wordpress.com

Ho assistito ieri a un concerto dei giovani strumentisti della fondazione Barenboim-Said, una fondazione che ha come suo scopo principale valorizzare giovani musicisti israeliani e palestinesi con tutte le ovvia implicazioni. La musica è linguaggio universale e suonare insieme vuol dire capirsi e scavalcare quelle frontiere etniche e ideologiche che sembrano insormontabili e che qui dimostrano tutta la loro assurdità. Il concerto di ieri, gratuito, eseguito da formazioni diverse nella meravigliosa sala Boulez come “saggio” di fine corso (ripetuto più volte con programmi diversi) ma sempre con la presenza di giovani di diversa estrazione è stato particolarmente godibile – anche se non perfetto – e ha visto in sala la presenza di Barenboim come una sorta di padre che cura lo sviluppo dei suoi figli in un’atmosfera particolarmente favorevole con un pubblico molto ridotto (non c’è pubblicità). Dopo il concerto Barenboim (con figlio e nipotino) si è attardato a discutere con gli esecutori l’esecuzione appena ascoltata. La fondazione (sostenuta da generosi contributi privati ma anche dalla Staatsoper) è un “unicum” a mia conoscenza. Qui strumentisti dotati palestinesi e israeliani vengono invitati per un periodo di studio a spese della fondazione e hanno la possibilità di conoscesi, di capirsi, di aprirsi a un mondo cosmopolita come quello berlinese, scoprendo che le diversità che in patria li dividono così aspramente possono scomparire nello stesso momento in cui c’è la possibilità di incontrarsi. Ovviamente il fenomeno di questa fondazione può considerai irripetibile per la presenza di Barenboim, i finanziamenti, la sede etc. ma è un esempio che dovrebbe in qualche modo stimolare altre realtà, magari con realizzazioni diverse. Comunque un’esperienza che chiunque si trovi a Berlino dovrebbe compiere: dice molto di più di tanti articoli, commenti etc, che infestano le pagine dei giornali da parte di personaggi che a malapena hanno girato un poco la regione in cui abitano.
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità.
PPS La gestione di un blog è operazione complessa e talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” in basso a destra di ogni post o in quello nero sopra ogni post. Se vi siete già iscritti al blog Bertoldo per favore re-iscrivetevi amche a  questo. Grazie anticipatamente.


Apology:  i
n some cases (i.e. german) the automatic translation can be totally meaningless. 
Blogposts translations are available!
Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzando l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinchè tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (è indispensabile lasciare nome e cognome – i commenti anonimi non saranno pubblicati)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links
Blog
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...