Commenti

Ri-Bosso – Bologna 17 Maggio 2017

Non profit bannerNon profit bannerSclerosi

Leggete anche il blog bertoldoblog.wordpress.com

L’idea che Ezio Bosso possa costituire un argomento di interesse in campo musicale la dice lunghissima sulla follia di un teatro un tempo famoso (qui si ebbe la prima italiana del Lohengrin !) e di un’amministrazione comunale pasticciona. La faccenda è nota ma adesso alcuni orchestrali ne hanno avuto piene le tasche e quindi si sono (giustamente) ribellati spedendo una lettera alla direzione del teatro che ha risposto con il  classico linguaggio camaleontico che “dice e non dice”, che dà “un colpo al cerchio e uno alla botte” etc. etc. con quel tipico equilibrismo pilatesco che denuncia una drammatica carenza di leadership. Diciamocelo chiaramente: il mondo musicale in profonda e sempre maggiore crisi ha bisogno di sfornare continuamente “personaggi” che in qualche modo attirino l’audience, nello stesso spirito con cui si presentano ragazzi “prodigio” destinati a scomparire con la stessa velocità con cui vengono mandati allo sbaraglio. Adesso si punta sul “buonismo” italico, sfruttando cinicamente la drammatica situazione di Bosso, contrabbandandolo come novello Karajan in tutte le salse, associandolo – di fatto – a Mariotti (si parva licet componere magnis – Virgilio Georgiche) !!!!. E penosa è anche la posizione dei sindacati degli orchestrali che emettono un comunicato da Comintern dimostrando ancora una volta – mai che ce ne fosse bisogno – la loro abissale inadeguatezza. Vorrei ripetere ancora una volta che questo nulla toglie alla simpateticità verso chi è soggetto di una simile disgrazia ma è necessario sapere scindere il lato umano da quello criticamente musicale. L’idea poi che l’amministrazione comunale, regolarmente assente in occasione della manifestazioni del teatro, abbia “imposto” Bosso senza avere la benché minima idea delle sue reali capacità è solo l’ultimo chiodo nella bara del teatro. L’intervento di Foletto su Facebook è – a questo proposito – perfetto. Purtroppo temo che i fuochi d’artificio in materia non siano che all’inizio, se la polemica occupa le pagine del quotidiano locale e addirittura entra in campo la figlia di Abbado (peccato che il padre non possa più  esprimere la sua opinione…). Santo subito?
PS Un “blogger” non è un oracolo e commette inevitabilmente errori (il minimo possibile..). Ricevo spesso “correzioni” non sempre fondamentali e non sempre precise. Così come io mi sottopongo al giudizio altrui con nome e cognome così chi vorrà avere la bontà di segnalarmi eventuali errori o imprecisioni dovrà farlo unicamente mandando un commento: a ognuno la propria responsabilità.  
PPS La gestione di un blog è operazione complessa e talvolta faticosa. Molti dei miei lettori leggono il blog senza registrarsi. Chiederei cortesemente la registrazione (che non comporta nulla) e che può essere facilmente fatta “clikkando” sul riquadro “iscriviti” in basso a destra di ogni post o in quello nero sopra ogni post. Se vi siete già iscritti al blog Bertoldo per favore re-iscrivetevi amche a  questoGrazie anticipatamente.
Programma
Wolfgang Amadeus Mozart  Sonata in do maggiore KV 545, Fantasia in do minore KV 475, Sonata in do minore KV 457
Ludwig van Beethoven Sonata n. 27 in mi minore op.90, Sonata n. 32 in do minore op. 111
Apology:  in some cases (i.e. german) the automatic translation can be totally meaningless. 
Blogposts translations are available!
Website Translation WidgetWith Windows PC just select in the right box your language and then activate “traduci” or “translate“: the  posts are (often very, very, very  badly) automatically translated (Google translator).
NB: leggete anche i commenti ai posts selezionando il bottone “commenti” sulla sinistra del post. Talvolta sono persino più interessanti del post stesso!!! 
PS  Vorrei ringraziare tutti coloro che inseriscono commenti  ai posts utilizzando l’opzione “Lascia un commento”  (o “commenti” se ne sono già stati inseriti) prevista nella sezione sinistra (o prima del testo per schermi ridotti come i tablets) dei posts stessi affinchè tutti possano leggerli.  Il dibattito è sempre interessante per tutti…..grazie (è indispensabile lasciare nome e cognome – i commenti anonimi non saranno pubblicati)!!
Per un elenco aggiornato di tutti i precedenti  posts di questo blog con i corrispondenti links
Blog
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...