Uncategorized

Festival Ciani – Cortina


Difficile esprimere il disappunto di chi ha seguito fin dall’ inizio la manifestazione. Il festival ha subito negli anni un progressivo degrado a partire da un inizio di grande classe, con Marta Argerich (innamoratasi di Cortina fino a estendere la sua permanenza), con grandi interpreti, con il teatro pieno in ogni ordine di posti e i biglietti a ruba. Poi nel tempo il calo degli spettatori, la sala ridotta a metà (e neppure in questo caso piena) per evitare l’immagine desolante di un pubblico inesistente, la qualità sempre calante degli interpreti fino alla triste conclusione questo anno; una serie di piccoli concerti tenuti per lo più dagli allievi dell”accademia” (non sempre di grande qualità) con risultati facilmente prevedibili. Il tutto è il risultato di una gestione sventurata, incapace di promuovere adeguatamente l’interesse del potenziale pubblico (che non può essere svanito) negli alberghi, nei paesi vicini etc. Un piccolo esempio della disorganizzazione? Fin dall’inizio del festival mi sono iscritto alla mailing list ma nonostante avere rinnovato ogni anno pazientemente la mia iscrizione non sono mai stato raggiunto da alcuna informazione: può bastare?
 
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...