Uncategorized

Plamena Mangova

Plamena Mangova -Cortina 4 Agosto 2013.

Finalmente un bel concerto! Plamena Mangova è una giovane pianista bulgara dotata di grandi mezzi tecnici, di un bel suono e della capacità di interpretare correttamente lo stile e il contenuto dei brani eseguiti. Perfetta l’esecuzione delle variazioni Beethoveniane sul tema di Salieri “La stessa la stessissima” seguita dalla terza sonata Brahmsiana. Mentre l’impostazione generale della sonata è assolutamente da condividere alcune intemperanze tecniche nel primo movimento potevano essere evitate così come la scelta di un tempo troppo lento del secondo movimento che già piuttosto articolato di per sé è risultato purtroppo un po’ prolisso. Ma – sia chiaro – sono piccoli nei in un contesto assolutamente positivo e di grande spessore. La seconda parte (Shostakovic e Ginastera) ha potuto da un lato mettere in evidenza il senso dell’ umorismo pianistico della Mangova nei preludi del russo e dall’altro doti tecniche assolutamente eccezionali nei tre brani di Ginastera. Belli e ben interpretati i due bis (un notturno di Chopin e la trascrizione Lisztiana del Lied “Der Atlas”). Insomma un concerto tutto da godere e un’interprete che speriamo di potere presto riascoltare in Italia.  
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.