Uncategorized

Auditorium – Lettera inviata a Merola


Caro Virginio,
               non è mia abitudine scrivere senza fondato motivo. Ho letto oggi l’intervista di Abbado sul Corriere e vorrei sottoporre alla tua attenzione alcune riflessioni.
1)      E’ a te chiaro che l’auditorium, nella dimensione in cui viene concepito, non ha alcuna speranza di sostenersi economicamente e che non può che avviarsi a un fallimento finanziario che ricadrà sulle spalle del comune solo per la megalomania di alcuni personaggi che del bilancio del comune se ne fregano altamente ? E sempre che i costi di costruzione siano interamente sostenuti dagli sponsors dei promotori ?
2)      E’ a te chiaro che fra i sostenitori dell’iniziativa ci sono coloro che, membri del CdA del Comunale, – sedicenti esponenti di sinistra – dovrebbero difendere il nostro teatro e valorizzarne l’uso, configurando a livello locale il tanto aborrito a livello nazionale conflitto di interessi, tenendo ambiguamente il piede in due staffe ? E’ accettabile questo comportamento o dovrebbe essere stigmatizzato invitando queste persone a pronte dimissioni ?
3)      E a te chiaro che con l’auditorium (per il quale si parla persino di 2000 posti!) Bologna si troverebbe ad avere Manzoni, Auditorium e Comunale quasi che gli abitanti della città fossero alcuni milioni oppure oltre all’auditorium verrà costruito nei paraggi un aeroporto in grado di fare atterrare gli Airbus A380 per trasportare vagonate di potenziali spettatori da tutta l’Asia ?
Il sottoscritto, come  tanti altri amici e colleghi che amano l’arte, inorridisce di fronte all’ennesimo insulto al buon senso e credo che tu come sindaco debba fare sentire forte e chiara la tua opinione in materia (positiva o negativa che sia) prima che l’idea, a forza di serpeggiare senza interventi autorevoli, finisca per raggiungere il punto di non ritorno. Confido come tanti altri, in una tua chiara presa di posizione anche perché mi pare che il bilancio comunale non abbia bisogno di ulteriori “vulnus” dopo quelli recentemente ricevuti nella stessa ottica.
               Cari saluti
                              Gianni
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.