Uncategorized

Jordi Savall

27 Maggio 2013 – Jordi Savall – Bologna festival – I grandi interpreti.- Si può parlare male di Garibaldi ? No, non si può. Ma nel caso del concerto di Jordi Savall bisogna fare un’eccezione e dire ciò che molti pensano e pochi hanno il coraggio di affermare. Non per l’interprete (sempre all’altezza della sua fama) nè per l’ensemble di ottima qualità con il quale ha tenuto il concerto ma per il concerto in sè. Le musiche della fine del ‘600 francese e il suono dolce ma  assai ridotto della viola da gamba erano (sono) perfette per piccole sale da concerto (non per niente la dizione “musica da camera”) ma risultano di difficile digestione in una sala di grandi dimensioni con il risultato di apparire perfino noiose e sovente ripetitive. Per una riprova “a contraris” si pensi a un concerto pianistico con una “gran coda” e coperchio aperto in una piccola sala: un tormento per l’udito degli ascoltatori. Purtroppo il Bologna Festival pare non apprendere mai la lezione riproponendo l’esecutore catalano a intervalli regolari in un contesto totalmente inadatto. Di fatto i brani che  sono apparsi più di successo sono stati  quello di Vivaldi e il bis bachiano meno connotati dal punto di vista dell’ambiente di esecuzione.. Forse in un teatro come il Comunale l’effetto complessivo del concerto sarebbe stato migliore, data l’architettura e l’acustica decisamente migliore. Notato nell’ensemble un sadu pronipote di Karl Marx con tamburo e tamburello verdi….
Standard

Lasciate un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.